Medicina integrata:

 

La medicina integrata cura l’essere umano nella sua totalità, coinvolgendo in prima persona il paziente.

L’integrazione tra diversi approcci terapeutici mira al raggiungimento e al mantenimento del benessere attraverso  una strategia personalizzata che considera la storia e le circostanze del singolo paziente, con sintomi peculiari ed esigenze singolari.

Come pediatra utilizzo medicine alternative  in associazione alla medicina convenzionale:  omeopatia, omotossicologia, medicina low dose e fitoterapia.

La complementarietà  tra medicina convenzionale e non mi permette di ampliare lo spettro delle possibilità di intervento, al fine di  garantire il benessere dei miei pazienti.

Ritengo che il tempo del dialogo medico-paziente sia tempo di cura.

È  sempre più evidente, sulla base di studi epidemiologici e studi sperimentali mirati, che la salute e le  malattie derivano dalla relazione  che l’uomo ha con l’ambiente, dalle abitudini di vita, dall’esercizio fisico e dall’alimentazione.  Collaboro pertanto con specialisti di differenti discipline che condividono  l’obiettivo di considerare e trattare l’essere umano nel suo insieme, corpo e mente.

All’interno della medicina integrata  svolge un ruolo importante la prevenzione primaria e l’ educazione a stili di vita sani.